“Mi piace dare talvolta al marmo un linguaggio fiabesco”

Biografia

Cristina Celestino nasce nel 1980 a Pordenone. Nel 2005, dopo aver concluso il percorso universitario alla facoltà di Architettura IUAV di Venezia, inizia a collaborare con prestigiosi studi di progettazione e dedica la sua attenzione all'architettura d'interni e al design. Nel 2009 si trasferisce a Milano dove fonda il brand Attico Design: una produzione di lampade e arredi caratterizzati dalla ricerca meticolosa sui materiali e sulle forme. Nel 2012 viene selezionata per partecipare al Salone Satellite e dopo questa esperienza i prodotti di Attico Design vengono esposti in numerose gallerie e showroom internazionali. Tra questi il progetto Atomizers, prodotto da Seletti, entra a far parte della collezione permanente del design italiano della Triennale di Milano. Oggi Cristina Celestino disegna progetti esclusivi per una clientela privata e per aziende.

Nel 2016 riceve il Premio Speciale della Giuria “Salone del Mobile.Milano Award”. Nello stesso anno disegna la collezione “The Happy Room” per Fendi presentata a DesignMiami/.

Referenze

"Lavorare il marmo non è come lavorare altre materie per progetti industriali. Inizialmente si ha l’impressione di muoversi in un labirinto ma l’esperienza di Budri nel lavoro abbattere ogni barriera. Mi piace lavorare con il marmo la sua stupefacente preziosità ma trovo interessante dargli a volte un linguaggio “fiabesco”."