Purezza e semplicità: Budri presenta Rabbet Collection a iSaloni

30 aprile 2014

Purezza e semplicità: Budri presenta Rabbet Collection a iSaloni

Rabbet è un racconto fiabesco nel quale il marmo esprime con forme e colori un linguaggio di purezza e semplicità.

"Rabbet" in inglese, "incastro" in italiano; il suo significato letterario è la stretta congiunzione di due elementi tramite l’esatto inserimento di sporgenze, l’uno negli incavi dell’altro. L’incastro è una procedura tipica delle costruzioni in legno applicato in questo contesto al marmo.

Lo stand, infatti, è stato ideato seguendo questo concetto costruttivo, un gioco di innesti di tre pareti che diventano showcase (quinte) per diverse tipologie di lavorazione di marmi; qui si alternano superfici lisce, texture a pettine e a matelassé. Intarsi geometrici in onici e travertino di tonalità pastello emergono da una parete in cemento, creando un paesaggio architettonico. Un’ampia superficie intarsiata in marmo e legno sovrasta, come sospesa, lo stand. L’esplorazione di nuovi materiali in combinazione con il marmo ha portato a un gioco d'intarsi di Azul Macaubas (preziosa pietra blu) e rame, metallo rosato duttile che rappresenta la novità applicativa di questa collezione.

Rabbet comprende tre tipologie di rivestimenti ad intarsio, un lavabo in marmo e rame, tre vasi in Estremoz, Verde Laguna e Azul Macaubas, coffee table, librerie e mensole in Azul Macaubas e Rosa del Portogallo.