Budri ad Expo 2015 ospite di Banca Intesa Sanpaolo

20 ottobre 2015

Budri ad Expo 2015 ospite di Banca Intesa Sanpaolo

BUDRI da 50 anni maestri nell’intarsio artistico di tradizione italiana e icona nel mondo per la realizzazione di progetti sartoriali ospite ad Expo Banca Intesa Sanpaolo come rappresentate delle aziende top nel mondo.

"Trampolino per 400 imprese nella vetrina planetaria.
Sono le aziende selezionate da Intesa Sanpaolo che hanno usato gli spazi della banca all'Expo per presentarsi ai mercati. E ha funzionato".
Affari&Finanza - La Repubblica
26 ottobre 2015


“Protagonista dell’intarsio artistico italiano, Budri è un nome di primo piano nella lavorazione di marmi pregiati e pietre semi-preziose. Pur operando in una grande e moderna sede produttiva, Budri può essere definito un atelier in cui prevalgono artigianalità e ricerca della bellezza: ogni realizzazione esalta la natura del marmo valorizzando le sfaccettature cromatiche e la nobiltà di una materia che è parte integrante della storia italiana, così come le tecniche di intarsio e mosaico fanno parte della nostra tradizione culturale fin dall’antichità.

In 50 anni di attività, Budri ha acquisito una grande esperienza su scala internazionale nella realizzazione di progetti su misura, complessi e di larga scala come ville, residenze, hotel, boutique e showroom. Dall’imponente Moschea di Abu Dhabi alle collaborazioni con brand di alta moda e gioielleria. Le realizzazioni internazionali seguono due principali direzioni stilistiche: una classica, volta al recupero del patrimonio storico degli antichi intarsiatori e mosaicisti, e una contemporanea, caratterizzata da innovazione e creatività eclettica, ispirata a designer e progettisti internazionali.

Budri si è così guadagnata un ruolo di primo piano nel settore dell’intarsio a livello mondiale ed è riconosciuta come azienda “cesellatrice” di pietre. L’azienda ha costruito la propria reputazione sulla capacità di fondere maestria artigiana e sapienza tecnica da un lato, e capacità produttiva, rapidità di esecuzione e qualità nella posa dall’altro. Anche in opere di grande scala, la minuziosa cura del dettaglio e il gusto interpretativo rimangono caratteristiche distintive. Ogni progetto viene seguito in tutte le fasi in stretta collaborazione con gli architetti e i designer di volta in volta coinvolti. Inoltre, a garanzia di un risultato impeccabile, tutta la produzione avviene in Italia con una posa di prova nello stabilimento di Mirandola, in Emilia Romagna, per verificare la perfezione della lavorazione. Solo successivamente il pavimento o il rivestimento possono essere portati alla destinazione finale e posati”.

"Ecco la mia impresa"
Intesa Sanpaolo
Pavillon Intesa Sanpaolo - EXPO, RHO Milano
28 ottobre 2015